Come lavarsi le mani per evitare il contagio

Lavarsi le mani non è così semplice e banale come si potrebbe pensare. Lavarsi bene le mani riduce infatti drasticamente il rischio di contagio e, con l’avvicinarsi della stagione invernale e il ritorno dell’influenza, bastano poche mosse per evitare di rimanere a letto in preda a starnuti, mal di gola e febbre alta. Sulle mani possono trovare albergo innumerevoli germi che si annidano sulla tastiera del pc, sul carrello della spesa e su tantissimi altri oggetti che tocchiamo senza nemmeno rendercene conto.  Per questo gli esperti consigliano di lavarsi le mani ogni volta che si ritorna in casa, prima e dopo ogni pasto. Quanti di voi lo fanno? Ma non basta farlo, bisogna anche farlo bene.

Ecco a voi la ricetta per una pulizia perfetta delle mani:

Dopo aver bagnato le mani con l’acqua, spargerle di sapone fino a coprirle tutta la superficie, strofinarle da un palmo all’altro (palmo destro sul dorso sinistro e viceversa, incrociando le dita). Insaponare  di nuovo le dita opponendo i palmi con le dita racchiuse, una mano con l’altra. Strofinare attraverso la rotazione del pollice sinistro sul palmo destro e viceversa. Strofinare attraverso la rotazione all’indietro e in avanti con le dita della mano destra sul palmo sinistro e viceversa. Risciacquare con l’acqua. Asciugare le mani con una salvietta monouso e infine usare la salvietta per chiudere il rubinetto (specialmente se siete in bagno pubblico).

Non vi spaventate, è più facile a farlo che a dirlo.  Per questo vi mostriamo anche un video, in modo che l’insegnamento visivo sia più efficace.

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *