Per affrontare il freddo… un bel piatto di verdure saporite

Un bel piatto di verdure saporite per affrontare al meglio il freddo di novembre. Ecco la ricetta che ci propone il nostro appassionato di cucina Franco Parisi.

Ingredienti

1 cavolfiore

3 patate

100 g di fagiolini

1 scamorza

100 g di formaggio latteria o casera

100 g di farina 00

100 g di burro

1 L di latte

100 g di prosciutto cotto

1 tuorlo

noce moscata

Preparazione

Portate a bollore una pentola d’acqua poco salata e tuffatevi il cavolfiore a cuocere per circa 15 minuti, con una forchetta controllate la cottura e quando è morbido toglietelo dalla pentola e mettetelo a raffreddare sotto il getto di acqua fredda.

Poi tagliatelo a cimette e tenete da parte.

Pelate le tre patate e tagliatele a cubetti possibilmente di ugual misura, mettetele in un pentolino e lessate per 10 minuti, controllate la cottura con una forchetta, devono restare ben sode, raffreddatele sotto acqua corrente per fermare la cottura e tenete da parte.

Pulite i fagiolini e fateli lessare in un pentolino per 10 minuti, poi li raffreddate e li tagliate a pezzetti di due centimetri.

Preparate una besciamella: in una pentola, a fuoco medio, sciogliete 100 grammi di burro, unite 100 grammi di farina, mescolate bene per evitare grumi, iniziate a versare il latte che avrete precedentemente scaldato senza farlo bollire, poco alla volta e sempre girando aiutandovi con una frusta.

Una volta addensata la besciamella salate leggermente e a fuoco spento aggiungete un tuorlo d’uovo e un pochino di noce moscata in polvere e girate velocemente.

A parte sminuzzate i 100 grammi di prosciutto cotto e tagliate a cubetti il formaggio latteria o casera e gratuggiate con fori larghi la scamorza o fatela a sua volta a tocchetti.

In una pirofila da forno mettete un paio di cucchiai di salsa e stendete bene sul fondo, mettete prima il cavolfiore, poi le patate e infine i fagiolini, ricoprite con la scamorza gratuggiata e i cubetti di formaggio.

Versate infine tutta la salsa sopra il composto, stendetelo bene a coprire le verdure e il formaggio e mettete in forno già caldo a 200 gradi per 30 minuti, cioè fino a quando non vedrete formarsi una crosticina dorata.

 

E dopo… buon appetito!

 

 

 

 

 

 

Monica Gregis

Monica Gregis nasce a Milano il 7 luglio 1988. Laureata in Linguaggio dei media e Comunicazione d’impresa all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2012 scrive per i settimanali locali La Settimana di Saronno, Il Giornale di Desio e Il Giornale di Seregno, occupandosi di cronaca, politica, cultura, sport ed eventi. Tra le sue grandi passioni la lettura e il cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *