Antidroga e poi pensione: ecco la storia di Axel

Una vita passata nell’antidroga, ora Axel cerca casa.

Axel, cane antidroga specializzato nella ricerca di stupefacenti, andrò in pensione dopo aver prestato servizio presso la sede della polizia municipale di Sassuolo.

La carriera:

Dopo quasi sette anni di lavoro, Axel andrà a riposarsi anche a causa di qualche problemino di salute. Qualche giorno fa, infatti è arrivato il certificato del veterinario che manda il cane in pensione. E ora, come riportato anche da Il Resto del Carlino, gli agenti hanno chiesto che venga adottato da qualche famiglia.

L’adozione:

Per diventari i nuovi proprietari dell’ex cane dell’antidroga, gli interessati dovranno compilare un modulo di candidatura, reperibile direttamente dal sito web del comune di Sassuolo. A selezionare poi la fortunata famiglia saranno gli stessi agenti che hanno conosciuto Axel nei sette anni di servizio in polizia.

Ecco il link: www.comune.sassuolo.mo.it/avvisi/axel-e2019-adottabile

Eleonora Guzzetti

Eleonora Guzzetti nasce a Tradate il 4 agosto 1992. E' laureata in Giurisprudenza all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Dal 2012 ha collaborato sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Rovello Porro, Cislago e Gerenzano. Ama il calcio, in particolare è una tifosissima del Varese che segue ogni domenica allo stadio. Adora gli animali, specialmente i suoi cani Timmy e Vegan e la gattina Riga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *