Pino è: polemiche sul tributo al grande artista

Pino è: ha davvero commosso il tributo che i più famosi cantanti italiani hanno dedicato al loro indimenticabile collega Pino Daniele allo stadio San Paolo di Napoli, la città del cantautore, di fronte a ben 45mila persone e in diretta su Rai e sulle più note emittenti radiofoniche. A stonare, e nessun termine è più consono di questo, con il nobile scopo della serata benefica sono però state una serie di esibizioni, che hanno fatto percepire ancora di più la nostalgia del talentuoso artista partenopeo.

Pino è: polemiche sulle esibizioni degli ospiti

Ai fan di Pino Daniele non è piaciuta la scaletta, durata fino a tarda notte e con gli artisti più attesi alle ore piccole, la pessima pronuncia del napoletano da parte di vari cantanti, l’ego smisurato con cui certi artisti hanno intaccato la magia delle canzoni del grande Pino e soprattutto l’intervento comico di Brignano, che ha anche meritato i fischi del San Paolo per il suo monologo troppo ricco di luoghi comuni sui napoletani. A fare eccezione le interpretazioni di Fiorella Mannoia, di Giuliano Sangiorgi, dei Negramaro, di Elisa e di Enzo Avitabile. Le critiche sono arrivate anche da personaggi noti come Ivan Zazzaroni, Red Ronnie e Massimo Moratti, che se l’è presa con Jovanotti.

 

 

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *