Privacy Policy

Scoprire la Valle Olona? Basta una bicicletta

La Valle Olona in bicicletta, un percorso che parte a Castellanza e termina a Castiglione Olona, costeggiando l’antica Ferrovia della Valmorea e il fiume Olona.

Domenica abbiamo approfittato dell’ultimo fine settimana prima della partenza per affrontare la pista ciclabile lungo la quale scoprire le numerose ricchezze archeologiche e naturalistiche della Valle Olona.

Il percorso si estende per circa 20 chilometri. Noi abbiamo deciso di imboccarla a Castellanza (incrocio tra Via Sempione e Via Isonzo) per arrivare al chilometro zero di Castiglione Olona da dove siamo ripartiti per il ritorno (Via Leonardo da Vinci e Via Diaz a fianco del vecchio casello della Ferrovia della Valmorea).

Tracciato prevalentemente pianeggiante, movimentata da alcune lievi pendenze. Il percorso è attrezzato e protetto, ad eccezione di due brevi tratti su strade comunali (a Lonate Ceppino e a Gorla Minore).

Nonostante la fatica, il percorso vale anche qualche difficoltà. Si tratta infatti di una ciclabile che costeggia l’antica Ferrovia della Valmorea, costruita all’inizio del Novecento, prolungata fino a Mendrisio. La scarsità dei passeggeri e la crisi delle numerose cartiere, alla fine degli anni Settanta, portò l’abbandono del tratto che oggi sopravvive solo come testimone di un tempo.

E non è tutto. Una volta giunti nel tratto che attraversa il comune di Lonate Ceppino, si pedala sull’argine dell’Olona dove è facile ammirare l’airone cenerino (che persino noi, in una domenica calda e affollata, abbiamo visto).

Per non parlare del monastero di Torba a cui si passa proprio davanti: ne avevamo già parlato http://www.oltrelanotizia.it/2018/05/28/torba-monastero-bene-fai/ 

Alternativa:

Un’altra bellissima ciclabile della provincia di Varese, sicuramente meno impegnativa, è quella che costeggia il lago della cittadina. Noi l’abbiamo provata, ecco qualche consiglio: http://www.oltrelanotizia.it/2017/07/31/lago-di-varese-una-ciclabile-per-ammirarlo/

Eleonora Guzzetti

Eleonora Guzzetti nasce a Tradate il 4 agosto 1992. E' laureata in Giurisprudenza all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Dal 2012 ha collaborato sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Rovello Porro, Cislago e Gerenzano. Ama il calcio, in particolare è una tifosissima del Varese che segue ogni domenica allo stadio. Adora gli animali, specialmente i suoi cani Timmy e Vegan e la gattina Riga.