Privacy Policy

Orario estivo tutto l’anno: cosa ne pensate?

Orario estivo tutto l’anno: la Commissione europea proporrà di abolire il cambio tra l’ora solare e l’ora legale e viceversa. A dichiararlo, ai microfoni di una televisione tedesca, è stato il presidente dell’esecutivo Ue Jean-Claude Juncker.

Orario estivo tutto l’anno: la decisione dell’Ue

La proposta della Commissione europea è legata a un sondaggio online che è stato proposto tra luglio e agosto e che ha fornito un esito schiacciante: una percentuale altissima dei votanti (4,6 milioni), quasi l’80% per la precisione, preferisce il mantenimento dell’orario attualmente in vigore, quindi poter godere di più luce durante il giorno, evitando di spostare le lancette dell’orologio due volte all’anno. Se dovesse essere accolta tale proposta, anche in inverno rimarrà in vigore l’orario estivo, che consente di beneficiare di un’ora di luce in più alla sera. «La gente vuole farlo, quindi lo faremo», ha commentato Juncker. Immediata la reazione del Ministro degli Interni italiano Matteo Salvini, sempre più in rotta di collisione con le istituzioni europee: «La Commissione lavora tanto per eliminare l’ora legale, ma se ne frega di lavorare per ottenere finalmente un’immigrazione legale. Gli italiani pagano miliardi per cambiare lancette agli orologi…».

Orario estivo tutto l’anno: la reazione social

Molti internauti credono che intervenire sull’ora legale non debba essere una priorità della Commissione Europea, in un momento di alta tensione geo-politica a causa dello scottante tema dell’immigrazione. Non è poi mancato chi, per sdrammatizzare, l’ha presa sul ridere.

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.