Privacy Policy

Matrimonio a prima vista: la reunion dei concorrenti

Matrimonio a prima vista: dopo il grande successo su Sky, si è conclusa questa settimana su Tv8 la terza edizione dell’esperimento sociale più rivoluzionario di Italia. E per festeggiare questo importante traguardo, i principali protagonisti del programma si sono trovati, per condividere gli aneddoti di questa esperienza unica.

 Matrimonio a prima vista: la reunion dei concorrenti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Com’è noto solo Francesca Musci e Stefano Protaggi sono rimasti insieme e, addirittura lo scorso giugno si sono sposati in chiesa riconfermando le loro promesse matrimoniali, dopo il programma di Sky, mentre tutte le altre coppie sono scoppiate poco dopo o direttamente durante il programma: fallimentare in particolare è stato l’esito della terza e ultima edizione. I protagonisti delle ultime due annate hanno però voluto incontrarsi personalmente, durante i giorni di vacanza, per scambiarsi gli aneddoti di un’esperienza così rivoluzionaria, come quella di sposare un perfetto sconosciuto. Nelle foto pubblicate sui social dai diretti interessati si vedono infatti Francesca Musci con Rossella Gatta, Steven Hutchinson e Daniela Benvenuto e in altre si aggiungono Roberto Orlandini e Wilma Milani. Nessuno di loro ha cambiato idea, tornando a frequentare il partner che i tre esperti avevano affidato loro, ma tra tutti sembra essere nata una bella amicizia.

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *