Privacy Policy

“Monte raccomandato”: critiche e ascolti in calo al GFvip

“Monte raccomandato”: è questa la fortissima accusa lanciata in questi giorni agli autori del Grande Fratello Vip 3, il reality dove, nella puntata di giovedì, è stato scelto come finalista l’ex tronista Francesco Monte, senza che fosse il “pubblico sovrano” a decretarlo.

“Monte raccomandato”: l’accusa di “Striscia la Notizia”

Non solo i social, ma anche il tg satirico “Striscia la Notizia”, che di certo non aveva risparmiato Monte con il caso “cannagate” all'”Isola dei Famosi”, ha lanciato l’accusa di raccomandazione a favore dell’ex fidanzato di Cecilia Rodriguez. Prima della puntata incriminata del GfVip, Enzo Iacchettti aveva infatti apostrofato Monte come “il super raccomandato, nonché cocco di mamma di quella badessa di strada che è Alfonso Signorini” e, poche ore dopo, il concorrente ha meritato l’accesso in finale senza passare dal televoto, ma solamente grazie alla preferenza dei suoi compagni di viaggio. Nella puntata successiva di “Striscia”, Iacchetti e Greggio sono tornati a scherzare sulla questione, alludendo alla non coincidenza tra le affermazioni della sera precedente e la finale di Monte.

“Monte raccomandato”: le critiche su Twitter

I telespettatori e gli internauti non hanno apprezzato la modalità con cui è stato scelto il secondo finalista della terza edizione, deciso dai concorrenti e non dal pubblico. L’accusa di raccomandazione a Monte, non risparmiato da giudizi pesanti già nelle scorse settimane, è stata immediata. Gli ascolti non hanno poi premiato la puntata di giovedì, ma neanche l’intera edizione che non brilla per l’audiance, a dimostrazione di come il pubblico non sia entrato in empatia con il cast di quest’anno.

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.