Privacy Policy

Sanremo 2019, occhi puntati su Virginia Raffaele

Al via l’edizione numero 69 del Festival di Sanremo: 24 artisti sul palco e super ospiti come la fantastica Giorgia e l’insuperabile Andrea Bocelli con il figlio Matteo. Vediamo gli outfit dei protagonisti dell’attesissima kermesse insieme alla nostra esperta di costume e di stile Alessandra Masini.

Occhi puntati su Virginia Raffaele

La donna del teatro Ariston quest’anno è Virginia Raffaele. E’ già salita su questo palco nel 2015, 2016 e 2018, ma la 69esima edizione, in programma dal 5 al 9 febbraio, sarà per lei una nuova sfida, perché per la prima volta vestirà i panni della «primadonna» del Festival, insieme a Claudio Baglioni e Claudio Bisio. Il direttore artistico, Claudio Baglioni, veste un abito nero molto elegante, con papillon nero disegnato da Ermanno Scervino, come nella scorsa edizione.

Si dice che chi ben comincia è a metà dell’opera e il primo look di Virginia Raffaele a Sanremo 2019 ne è la prova. L’attrice sfoggia un abito Armani Privé. Un abito lungo, classico, bianco e nero, elegantissimo, abbinato alla giusta capigliatura e a un trucco impeccabile, ma dall’effetto naturale.

Tra gli altri grandi nomi che vedremo indossare alla conduttrice secondo le indiscrezioni che circolano sui social, ci saranno anche Giambattista Valli e Schiaparelli. Indosserà anche i favolosi gioielli Chopard che impreziosiranno i sui outfit durante il festival. Insomma, Virginia Raffaele in questo Sanremo 2019 conquisterà tutti a colpi di stile, alla faccia di Belén.

L’altra regina è Loredana Bertè

Nella prima serata del Festival però c’è un’altra regina: si tratta della mitica Loredana Bertè, che straccia tutti sia vocalmente che per la sua presenza scenica. Il suo abito inguinale è decisamente super-grintoso. La vera regina del rock è come se avesse già vinto.

Paola Turci sceglie il bianco

Paola Turci torna al Festival dopo il successo di “Fatti bella per te” e porta in gara il brano “L’ultimo ostacolo”. La cantante è una delle veterane di Sanremo perché è proprio sul palco dell’Ariston che l’artista si è fatta conoscere nel 1986 con il brano “L’uomo di ieri”. Sfoggia un completo bianco rigoroso, ma sexy targato “Dsquared2”.

Monica Gregis

Monica Gregis nasce a Milano il 7 luglio 1988. Laureata in Linguaggio dei media e Comunicazione d'impresa all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2012 scrive per i settimanali locali La Settimana di Saronno, Il Giornale di Desio e Il Giornale di Seregno, occupandosi di cronaca, politica, cultura, sport ed eventi. Tra le sue grandi passioni la lettura e il cinema.