Privacy Policy

Sanremo 2019: chi vince la gara del migliore look?

Sanremo 2019: dopo le polemiche sul podio e sul vincitore della 69esima edizione, non ci sono invece dubbi e critiche sulla classifica dei migliori abiti e look che sono apparsi sul palco dell’Ariston. Perché Sanremo, grande evento di costume, è anche questo oltre alla musica. Ecco i migliori abiti secondo la nostra esperta Alessandra Masini.

Sanremo 2019: le regine di questa edizione

Giorgia splendida in un look couture Dior, un vestito lungo da favola difficile da dimenticare. Scollo a V e tessuto impalpabile, questo super dress regala a Giorgia una silhouette elegante e la fa risplendere sul palco come una gemma preziosa.
Voto 10

Le jampsuit di Paola Turci: scollate, super sexy, ma dal taglio maschile hanno fatto innamorare il pubblico femminile e non solo. Uno style rock che ci piace tantissimo firmato da Dsquared2. Voto 10 e lode.

Michelle Hunziker torna sul palco dell’Ariston con un abito di alta moda firmato Giorgio Armani Privé. Un look che stupisce e convince per la sua versatilità: due mise e un’idea couture da copiate. L’abito bustier con con maxi gonna a corolla plissettata e doppiata da un velo di tulle nasconde una astuzia fashion: un pantalone stile smoking che piace dall’effetto scenografico assicurato. Voto 9.

La bellissima conduttrice del Festival Virginia Raffaele ha indossato durate la gara canora sobrissimi, seppur stupendi, abiti total black firmati Armani Privè e Schiaparelli. Unico tocco di colore che ha lasciato decisamente il segno e’ il favoloso long dress rosso fuoco di Atelier Emé indossato per l’esecuzione di Habanera. Quando si va all’Ariston si deve far sognare il pubblico e questo outfit rosso Atelier Emè passerà alla storia. Voto 10.

Oltre la Notizia ringrazia Alessandra Masini per l’ottima lavoro e per la collaborazione durante la settimana di Sanremo.

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.