Privacy Policy

Mahmood e Barbara d’Urso: scontro in tv. Ecco perché.

Mahmood e Barbara d’Urso: è scontro televisivo tra il vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, e ancora in vetta a tutte le classifiche con il suo album “Gioventù Bruciata”, e la popolare conduttrice di Canale 5. Al centro del dibattito vi è il coming out in tv.

Mahmood e Barbara d’Urso: scontro sul coming out in tv

Fin dalla sua prima apparizione sul palco dell’Ariston del 69esimo Festival di Sanremo, dopo la vittoria tra i giovani, si sono susseguite voci e indiscrezioni sulla presunta omosessualità di Mahmood. Voci che oggi si sono rafforzate dopo le foto rubate pubblicate da “Chi” di Alfonso Signorini e da altri giornali di gossip che ritraggano l’artista in atteggiamenti molto intimi, tra baci e carezze, con un altro uomo, Lorenzo Tobia Marcucci, che lavora nel mondo della moda. Alla domanda diretta del giornalista di Vanity Fair, il giovane artista milanese aveva però risposto che nella sua generazione non ha senso dichiarare di amare un uomo o una donna e aveva fortemente criticato il coming out in diretta televisiva, come quello di Marco Carta a “Domenica Live” lo scorso ottobre, definendolo un passo indietro di 50 anni. E aveva poi alluso al fatto che certi tipi di coming out, come quello in concomitanza all’uscita di un album, servano in realtà solo a far parlare di sé. Durante la puntata di mercoledì di “Live Non è la d’Urso”, la conduttrice ha voluto replicare a tali dichiarazioni a distanza di mesi, approfittando della presenza in studio di Marco Carta e del discusso tema del Congresso internazionale della famiglia di Verona. “Mahmood è un artista che mi piace tantissimo. In molti mi ringraziano per quello che faccio, perché ci sono alcune famiglie in alcuni paesi sperduti, lontani o anche in città, che ancora non riescono ad accettare le ragazze lesbiche o i ragazzi omosessuali. E sono tante le persone che mi ringraziano. Quindi che tu o altri abbiate il pensiero che sia inutile farlo in televisione, io continuo a farlo, mi dispiace per voi”, è stata la replica di Barbara d’Urso.

Il web si scatena

I social si sono completamente spaccati in difesa dei due noti personaggi. Per molti internauti infatti le parole di Mahmood sarebbero state fraintese, mentre per altri è giusta la battaglia che Barbara d’Urso propone da anni sulla tv popolare contro l’omofobia e in difesa dei diritti Lgbt.

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.