Privacy Policy

Centra o c’entra?

Centra o c’entra? Quando si usa una forma e quando l’altra?

Centra e c’entra, quando un apostrofo cambia il significato

Dalla nascita della lingua Italiana gli studiosi hanno cercato di comprendere quale sia la giusta forma e il giusto significato dei termini “centra” e “c’entra” e alla fine sono riusciti ad arrivare al dunque. Centra e c’entra non indicano la stessa cosa e infatti hanno significati diversi. Centra, voce del verbo centrare, significa “azzeccare”, “fare centro”, “colpire il bersaglio”, anche in senso figurato. C’entra con l’apostrofo esprime invece l’idea di “avere attinenza”, “avere a che fare con qualcuno o qualcosa”.

Monica Gregis

Monica Gregis nasce a Milano il 7 luglio 1988. Laureata in Linguaggio dei media e Comunicazione d'impresa all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2012 scrive per i settimanali locali La Settimana di Saronno, Il Giornale di Desio e Il Giornale di Seregno, occupandosi di cronaca, politica, cultura, sport ed eventi. Tra le sue grandi passioni la lettura e il cinema.