Privacy Policy

Pamela Prati: la Rai blocca la sua ospitata a Domenica In

Pamela Prati: negli scorsi mesi la storia del suo matrimonio con l’inesistente Mark Caltagiorone era rimbalzata agli onori della cronaca, finendo sulle prime pagine delle riviste patinate, ma anche in svariati contenitori televisivi. Ora, dopo essere stata ospite recentemente in due puntate di “Non è l’Arena” di Giletti, Pamela Prati torna a far discutere.

Pamela Prati: la Rai blocca la sua ospitata a Domenica In

Secondo indiscrezioni, la star del “Bagaglino” sarebbe dovuta essere ospite della puntata di domani, domenica 27 ottobre, di “Domenica In”, condotto da Mara Venier su Rai Uno. Dopo la circolazione della notizia, la Rai è però intervenuta per bloccare la sua presenza. La Prati era infatti già stata ospite della scorsa stagione per raccontare la sua storia d’amore con Mar Caltagirone, rivelatasi poi finta, e in quella occasione aveva percepito ben 3mila euro. La Rai non ha più voluto commettere lo stesso errore ed è intervenuta prima che fosse troppo tardi, anche se la showgirl, sempre secondo indiscrezioni, avrebbe dovuto partecipare proprio per scusarsi delle bugie raccontate negli scorsi mesi alla Venier. “Se confermata la presenza di Pamela Prati a Domenica In, la Rai garantisca che non le verrà corrisposto alcun compenso, a differenza dei 3mila euro per la precedente ospitata, quando Prati inventò la storia del matrimonio rivelatosi una bufala. Rai1 rispetti i soldi dei cittadini”, aveva commentato in chiave polemica il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai.

La polemica su Twitter

Molti internauti hanno criticato Mara Venier e gli autori di “Domenica In” per la scelta di invitare Pamela Prati dopo il “Pratiful”, considerando che la stessa Venier, dopo lo scoppio del caso mediatico, aveva criticato le trasmissioni che avevano cavalcato la storia di Mark Caltagirone per fare ascolti (alludendo ovviamente alla nemica amica Barbara d’Urso).

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.