Privacy Policy

Sardine contro gattini: meme sui social

Sardine contro gattini: da giorni il movimento giovanile nato in Emilia Romagna in chiave antisalvini, ma privo di qualsiasi simbolo politico, sta tenendo banco sui social, nei salotti dei talk show, ma soprattutto nelle piazze. La loro sembra un’onda inarrestabile e per questo ha iniziato a incutere timore in chi, fino a poche settimane fa, era l’unico leader in grado di riempire le piazze, ossia il leghista Matteo Salvini.

Sardine: l’origine del movimento

E’ Mattia Santoni, 32 anni, laureato in scienze politiche, l’ideatore del movimento delle Sardine, nato per contrastare la scalata al potere della Lega e di Salvini anche in Emilia Romagna, dove a gennaio sono previste le elezioni regionali. A collaborare con lui alla fondazione del progetto sono stati Roberto Morotti, 31 anni, ingegnere, Giulia Trappoloni, 30 anni, fisioterapista e Andrea Garreffa, 30 anni, guida turistica. In una notte hanno deciso di far nascere un movimento spontaneo e apartitico che si ponesse come contraltare nelle piazze della campagna elettorale di Lucia Borgonzoni, candidata alla poltrona di presidente della regione Emilia Romagna in opposizione al presidente uscente, Stefano Bonaccini del Pd. Il nome “sardine” deriva dall’idea di stare stretti stretti come sardine in una scatola a dimostrazione che anche la piazza antileghista può essere affollata. E infatti sia nella manifestazione di Bologna sia in quella di Modena si sono raggiunti numeri da record: 15mila a Bologna e 7mila nella più piccola piazza Grande di Modena.

Sardine contro gattini

Considerato il grande successo delle Sardine, soprattutto tra i giovani, Matteo Salvini ha voluto rispondere con lo stessa metafora animalesca, desideroso di riconquistare il palcoscenico mediatico. Ed è così che ha inventato la formula “Gattini con Salvini”, pubblicando l’immagine di un gatto che divora una sardina, giocando sul legame affettivo che lega molte persone ai loro mici e invitando i suoi sostenitori a inviare le foto dei loro amici a quattro zampe come chiara provocazione contro i giovani manifestanti.

Salvini contro gattini: meme sui social

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.