Privacy Policy Che sia un 2020 all'insegna della tenerezza - Oltre la Notizia

Che sia un 2020 all’insegna della tenerezza

Tanti auguri per una fine del 2019 e un inizio del 2020 all’insegna della tenerezza.

Un 2020 all’insegna della tenerezza

Per farvi gli auguri abbiamo scelto l’immagine di questo presepe dal titolo “Facciamo riposare mamma”, che ha conquistato anche Papa Francesco per la dolcezza e la tenerezza racchiuse in un gesto semplice ma non scontato: quello di San Giuseppe che tiene tra le sue braccia Gesù Bambino appena nato per lasciare che Maria, stremata dopo le fatiche del parto, si riprenda un attimo.

Un papà presente

Un’immagine emblematica, che riscatta la figura del papà nelle famiglie. Mentre un tempo la cura dei figli era affidata quasi esclusivamente alle donne, oggi sono tanti i papà che si trovano bene nella veste di “mammi” e non la considerano un attacco al loro ruolo all’interno della famiglia. Anzi, molti uomini desiderano trascorrere sempre più tempo coi figli ed essere presenti nelle varie fasi della loro vita.

Un gesto di attenzione agli altri e di cura

Ma in senso più ampio, al di là del concetto di famiglia, il messaggio trasmesso da questo presepe speciale, e anche l’invito che vogliamo fare a tutti per il 2020, è quello di prendersi un po’ più cura degli altri, di stare un po’ più attenti alle loro esigenze, di sollevarli anche solo per un attimo da qualche incombenza, da qualche impegno, di far sentire la propria presenza. Una presenza tenera, delicata e mai invadente. Tanti auguri!

Monica Gregis

Monica Gregis nasce a Milano il 7 luglio 1988. Laureata in Linguaggio dei media e Comunicazione d'impresa all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2012 scrive per i settimanali locali La Settimana di Saronno, Il Giornale di Desio e Il Giornale di Seregno, occupandosi di cronaca, politica, cultura, sport ed eventi. Tra le sue grandi passioni la lettura e il cinema.