Privacy Policy Festival: 29 deputate contro Amadeus - Oltre la Notizia

Festival: 29 deputate contro Amadeus

Festival: si mette male per Amadeus, presentatore del prossimo Festival. Dopo l’accesa polemica per il presunto sessismo dietro la presentazione delle dieci donne che lo accompagneranno sul palco dell’Ariston, ora 29 deputate di diversi partiti, destra e sinistra per una volta unite, hanno scritto una lettera all’Ad Rai Salini per chiedere che intervenga contro il conduttore.

Festival: 29 deputate scrivono alla Rai

Tra le 29 firme spiccano i nomi di Boldrini e Madia (Pd), Muroni (Leu), Vita Martinciglio (M5S), Giannone (Misto), Baldini (Fratelli D’Italia), Lisa Noja (Italia Viva). Da destra a sinistra, molte onorevoli si sono dette indignate dalle parole di Amadeus, che ha più apostrofato le donne come bellissime, come se solo quella fosse la caratteristica da sottolineare al di là di altre qualità non fisiche, e soprattutto per l’ormai tristemente nota frase del passo indietro rispetto al suo uomo, Valentino Rossi, riferita alla Novello. La lettera è stata inviata alla commissione di vigilanza sulla Rai, all’ad Salini, al cda di viale Mazzini e all’Usigrai e ha il fine di chiedere al servizio pubblico radiotelevisivo di riaffermare il suo impegno “nella lotta alla violenza, alle discriminazioni e ai pregiudizi di genere”. Le onorevoli hanno chiesto ad Amadeus di scusarsi per quanto dichiarato.

La critica a Junior Cally

Le deputate hanno inoltre condannato la scelta di inserire nel cast il rapper mascherato Junior Cally, i cui testi sono spesso intrisi di frasi e massaggi violenti e misogeni.

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.