Privacy Policy Sanremo 2020: Tiziano Ferro e Fiorello arrabbiati. Arriva la pace - Oltre la Notizia

Sanremo 2020: Tiziano Ferro e Fiorello arrabbiati. Arriva la pace

Sanremo 2020: Tiziano Ferro non ha preso benissimo, e anche giustamente secondo i più, il fatto di aver cantato ieri sera il suo medley all’1 passata dopo il grande successo di “Perdere l’amore” con Massimo Ranieri.

Sanremo 2020: Tiziano Ferro arrabbiato

Al termine dell’esibizione di ieri Tiziano Ferro si è lasciato sfuggire una battuta rivolta ad Amadeus, invitandolo a fare qualcosa per la terza puntata in modo che non riaccadesse più di esibirsi a notte fonda come nelle prime due. Ha poi aggiunto l’hastag #fiorellostattezitto, a cui Amadeus ha risposto solo questa mattina in sala stampa difendendo a spada tratta il suo grande amico. “Credo che Tiziano volesse fare una battuta ma a volte, all’una di notte, le battute possono riuscire male. Non c’è stato nessun attrito e nessun imbarazzo. Quindi io lancio l’hashtag #fiorelloparlaquantovuoi”, ha commentato.

L’ultimo commento di Tiziano Ferro

Pochi minuti fa sulle sue “storie” Instagram Tiziano Ferro si è lasciato andare a un altro sfogo, naturalmente con i suoi modi sempre educati e pacati. Nel frattempo tanti i suoi fan che oggi sui social hanno ripreso l’hastag sostenendo e definendo legittimo il suo disappunto. Tante anche le critiche per l’eccessiva durante del Festival che ieri è terminato quasi alle 2. E stasera a cantare saranno addirittura tutti e 24 i concorrenti.

Le scuse di Tiziano

Fiorello contro Tiziano Ferro

Nell’intervista rilasciata pochi minuti fa da Fiorello a Selvaggia Lucarelli per Tpi, lo showman dichiara di non essere permaloso, rispondendo alle critiche della Lucarelli, ma di avere ricevuto un’ondata di odio sui social a causa dell’hastag lanciato da Ferro. “Non si fa” ha dichiarato, ricordando lo stesso discorso del cantante sull’uso delle parole a “Che tempo che fa” e il recente suicidio di un vigile proprio a causa dell’odio ricevuto sul web.

Pace fatta

Con l’hastag #fateveunarisata Fiorello e Tiziano Ferro hanno sancito sulla loro pagina social la pace dopo la querelle. Ma a questo punto c’è da chiedersi se sia stato costruito tutto a tavolino.

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.