Privacy Policy Italianissime freselle per sentirci uniti più che mai - Oltre la Notizia

Italianissime freselle per sentirci uniti più che mai

Il verde dei capperi e dell’origano, il bianco della cipolla, il rosso del pomodoro… Cosa c’è di meglio delle italianissime freselle per dire a tutti… “Ce la faremo, forza Italia, resisti e combatti”. E’ il messaggio che il nostro amico e appassionato di cucina Franco Parisi vuole lanciare in questo momento di emergenza attraverso una ricetta semplice ma simbolica: “Lo so che queste non sono le originali frise pugliesi e spero non me ne vogliano i pugliesi, ma oggi, 18 marzo 2020 , ho voluto realizzare qualcosa con i colori della nostra bandiera per ricordare a tutti che supereremo sicuramente questi momenti brutti e che ce la faremo a rialzarci anche stavolta perché noi siamo… italiani”.

Italianissime freselle, gli ingredienti

Un pacco di freselle
olio evo
un grosso pomodoro cuore di bue
capperi sotto sale (una manciata)
tonno al naturale 180 g
una cipolla bianca
origano

Procedimento

Bagnate le freselle e mettetele in un piatto di portata. Tagliate a cubetti il pomodoro, a fettine la cipolla e mettete un attimo a sgocciolare i pomodori e le cipolle a bagno in acqua fredda per 10 minuti. Mettete un abbondante giro di olio sulle freselle, poi sbriciolate qualche fiore di sale alle erbe e mettete la cipolla e il pomodoro. Sgocciolate bene il tonno, spezzettatelo e mettetelo sui pomodori e cipolla e decorate con dei capperi che avrete lavato dal sale. Quindi versate un pizzico di origano. Rifinite le vostre freselle con un altro giro di olio evo. Lasciate riposare qualche ora e gustate. Buon appetito!
 

Monica Gregis

Monica Gregis nasce a Milano il 7 luglio 1988. Laureata in Linguaggio dei media e Comunicazione d'impresa all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2012 scrive per i settimanali locali La Settimana di Saronno, Il Giornale di Desio e Il Giornale di Seregno, occupandosi di cronaca, politica, cultura, sport ed eventi. Tra le sue grandi passioni la lettura e il cinema.