Privacy Policy Skam Italia 4 dal 15 maggio su Netflix, ma senza clip - Oltre la Notizia

Skam Italia 4 dal 15 maggio su Netflix, ma senza clip

Skam Italia 4: la bella notizia che i fan della serie italiana aspettavano da tempo è finalmente arrivata. Oggi, venerdì 17 aprile, Netflix ha infatti pubblicato il trailer della quarta stagione, esaltando l’affezionato pubblico che ha temuto per la cancellazione della serie precedentemente prodotta in esclusiva da Tim Vision.

Skam Italia 4: dal 15 maggio su Netflix

Skam, la serie ambientata in un liceo di Roma,  è stata ideata da Ludovico Bessegato per TimVision e prodotta da Cross Productions nel 2018. Dopo le prime tre stagioni, che hanno riscosso un grande successo sui social, TimVision ha però deciso di cancellare la serie, ripescata dopo le proteste del pubblico da Netflix, che ha prodotto la quarta stagione in collaborazione con TimVision. La quarta stagione, come intuito dalla conclusione della precedente, avrà come protagonista Sana (Beatrice Bruschi), una ragazza italiana di seconda generazione, musulmana praticante, che dovrà trovare un compromesso tra i suoi valori religiosi e i suoi sentimenti per Malik (El Mehdi Meskar), un amico del fratello con cui è nato un intenso feeling. Gli altri protagonisti sono invece: Martino (Federico Cesari), Niccolò (Rocco Fasano), Eva (Ludovica Martino), Giovanni (Ludovico Tersigni), Silvia (Greta Ragusa), Federica (Martina Lelio), Elia (Francesco Centorame), Luchino (Nicholas Zerbini), Filippo (Pietro Turano) ed Eleonora (Benedetta Gargari).

Skam Italia 4: le novità

Dal 15 maggio, come è tipico dello stile di Netflix, saranno disponibili tutti e dieci gli episodi. Quindi verranno meno l’attesa delle varie puntate e le clip giornaliere, elemento distintivo delle precedenti tre stagioni. Questo è stato il frutto di una lunga riflessione e, come dichiarato dalla produzione, la decisione è legata alla volontà di non creare un effetto straniante nel giovanissimo pubblico, bloccato in casa e con l’impossibilità di recarsi quotidianamente a scuola per via dell’emergenza sanitaria. Novità che, per quanto compresa, ha destabilizzato lo “zoccolo duro” dei fan della serie, molto affezionato al suo format originario e rivoluzionario.

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.