Privacy Policy La Casa di Carta: quinta e ultima stagione con un epilogo drammatico? - Oltre la Notizia

La Casa di Carta: quinta e ultima stagione con un epilogo drammatico?

La Casa di Carta: ha suscitato parecchia curiosità e anche tristezza il sibillino tweet publicato ieri, venerdì 31 luglio, da Netflix: “Parte 5: il colpo giunge al termine”. Con queste poche parole i fan di tutto il mondo sono rimasti sconvolti al solo pensiero che la loro amata serie possa concludersi per sempre con la quinta stagione.

La Casa di Carta: quinta e ultima stagione

La quinta stagione della serie spagnola di successo, ideata da Alex Pina, sarà probabilmente l’ultima e mostrerà l’epico scontro, dopo il colpo di scena finale della quarta stagione, tra il Professore e Sierra. Ci si concentrerà molto di più anche su passato di Denver e su Manila (Belén Cuesta), l’amica di infanzia del giovane. Nairobi, nonostante la morte, continuerà però a essere protagonista, perché la sua tragica uccisione scatenerà la vendetta del gruppo di rapinatori. In più ci saranno nuovi personaggi: Miguel Ángel Silvestre e Patrick Criad. L’immagine scelta da Netflix con la maschera di Dalì tra la cenere sarà poi l’anticipazione di un tragico epilogo e della morte dei protagonisti ormai entrati nel cuore di milioni di fan in tutto il mondo? Non si dovrà comunque attendere molto perché le riprese inizieranno già questo lunedì, 3 agosto, e si terranno in Danimarca, Spagna e Portogallo.

La Casa di Carta verso la battuta finale: la disperazione dei fan

I fan sono già in lutto al pensiero che non potranno più vedere i loro personaggi preferiti in azione, anche se c’è anche chi pensa che, per quanto triste, sia questa la soluzione migliore per non rovinare, allungandola troppo, una serie dalla grande qualità. Ad aggravare lo stato d’animo collettivo è anche il presentimento di un nefasto epilogo, considerando la macabra immagine scelta dai produttori per annunciare l’imminente quinta stagione. Si vocifera infatti che tutti i protagonisti potrebbero lasciarci le penne, a eccezione di Tokyo, la voce narrante della serie. Tutto però è ancora un punto di domanda e quindi è inutile disperarsi in largo anticipo. I più ottimisti pensano infatti che il finale annunciato sia solo quello del colpa alla Banca di Spagna e non quello definitivo della serie, a cui Netflix difficilmente potrebbe rinunciare considerato il suo largo successo in scala planetaria.

 

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *