Privacy Policy Coprifuoco meme: alle 23 tutti a casa, la reazione dei social - Oltre la Notizia

Coprifuoco meme: alle 23 tutti a casa, la reazione dei social

Coprifuoco meme: è scattato ieri, giovedì 22 ottobre 2020, il divieto di uscire di casa dalle 23 alle 5 imposto da Regione Lombardia per abbassare la curva di contagi da Covid-19. Seguono la stessa linea anche Lazio e Campania, ma in tanti sui social si chiedono se il coprifuoco sia davvero una misura utile e sufficiente a fermare la diffusione da coronavirus che sta crescendo con un trend preoccupante. Come di consueto, non è mancata anche in questa circostanza così drammatica l’ironia e la voglia di sdrammatizzare.

Coprifuoco meme: alle 23 tutti a casa, la reazione dei social

Amara ironia, ma anche polemiche hanno contrassegnato le ultime ore dei social, dove tantissimi utenti hanno commentato il coprifuoco entrato in azione in Lombardia, Lazio e Campania. Dai più è stato considerato una misura inutile in quanto, specialmente in settimana, nella stagione autunnale sono pochissime le persone che escono di casa dopo le 23, tra brutto tempo, sveglia all’alba dell’indomani e offerta maggiore in tv. Per altri la vera causa del contagio non sono i bar e i ristoranti aperti fino a tardi e neanche la “famigerata movida”, ma piuttosto gli assembramenti incontrollati sui mezzi pubblici nelle grandi città e non solo negli orari di punta. Non sono mancati i meme di chi si è paragonato a Cenerentola, costretta a tornare a casa prima della fine del ballo, e i tweet ironici di chi ha ammesso che il suo coprifuoco inizia già dalle 21 con lettone e pigiama. Un grande timore sta poi aleggiando tra gli italiani: saranno solo le prove generali di un altro drammatico lockdown?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Chi la fa la aspetti 🤣 #coprifuoco #responsabilitàcivica #sarcasmo #italy

Un post condiviso da rcl (@lisrcl) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Come sfuggire al #coprifuoco

Un post condiviso da Minchiate a Garganella (@minchiateagarganella) in data:

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante e musicista e talvolta presenta e organizza spettacoli e talent show benefici per la sezione Avis di Turate, di cui è consigliere.