Privacy Policy Buon 2021 da Oltre la Notizia: ecco gli articoli più letti dell'anno - Oltre la Notizia

Buon 2021 da Oltre la Notizia: ecco gli articoli più letti dell’anno

Buon 2021: è arrivato alle sue ultime ore un anno sicuramente difficile e duro per tutti noi. Il 2020 ci ha insegnato a non considerare scontati e superflui piccoli gesti quotidiani che ormai da molti mesi ci sono negati, da un bacio, a un abbraccio, a un sorriso, fino a una stretta di mano. Nella speranza di tornare presto alla nostra normalità, ripercorriamo però le diverse tappe di questo lungo anno, il terzo dalla nascita di Oltre la Notizia, vissuto sempre insieme. Nella speranza di tenervi compagnia per ancora tutto il 2021, vi auguriamo un sereno anno all’insegna finalmente di notizie positive e di speranza.

Il 2020 di Oltre la Notizia

Com’è tipico dello spirito del nostro blog, nell’anno della pandemia Oltre la Notizia non si è voluta concentrare sulle notizie di cronaca o di politica che intasano già in abbondanza le testate giornalistiche nazionali e locali. Abbiamo cercato di dare spazio ad articoli che sdrammatizzassero la già alta tensione e preoccupazione dei lettori, concentrandoci anche sulla reazione positiva delle persone a un periodo così drammatico. Non è mancato poi il consueto spazio per le ricette di cucina, fondamentali per impiegare il tempo in tempi di lockdown, alle “perle” scovate sui social network e alle notizie di curiosità più particolari dall’Italia e dal mondo. Un 2020 così difficoltoso ci ha però regalato anche una grande soddisfazione: le visite sul nostro sito sono infatti quasi raddoppiate rispetto ai dodici mesi precedenti, in cui già avevamo registrato un saldo positivo. In poche parole Oltre la Notizia continua a crescere di anno in anno e il merito è solo vostro che ci seguite con affetto. A voi va quindi il nostro grande grazie.

La top ten degli articoli più letti

La pandemia è protagonista anche della nostra classifica, anche se in una chiave completamente diversa. C’è spazio però anche per la grammatica e lo spettacolo.

10) Al decimo posto si piazza l’articolo sull’ormai celeberrima conferenza stampa durante il primo lockdown
“Conte meme: boom sui social per l’attacco a Meloni e Salvini”

9) Al nono posto compare l’articolo sull’Esame di Maturità
Esami di maturità: i meme più divertenti

8) La grammatica e la correttezza dell’italiano è sempre nel cuore dei nostri lettori
Si può dire…Augurissimi?

7) La grammatica è protagonista anche della settimana posizione
Ho dovuto o sono dovuto? Quando il verbo servile si ribella

6) Gli argomenti scottanti della tv sono al centro dell’attenzione
Gli stipendi Rai di presentatori e giornalisti

5) Le fiction spopolano anche su Oltre
“Don Matteo 12: fan contro la morte di Caterina”

4) I dubbi sulla punteggiatura smuovono gli utenti del web
I puntini…non si usano a caso

I tre articoli più letti del 2020

Il Covid rientra in due posizioni su tre del nostro speciale podio.

3) La medaglia di bronzo va al fenomeno social che più ha spopolato la scorsa estate
Non ce n’è Coviddi meme: è lei la star dell’estate

2) Il secondo gradino del podio è occupato da un’altra fiction di successo Rai, che tra poco ritorna sui piccoli schermi con la sua nuova stagione
Che Dio ci aiuti: chi sono veramente le gemelle?

1)Non può che occupare lui la prima posizione: il protagonista indiscusso, nel bene o nel male, di questo anno di emergenza, il premier Conte
Conte meme: il 4 maggio usciranno solo…

 

Davide Bellombra

Davide Bellombra nasce a Tradate il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano e recentemente si è laureato per la terza volta in Letteratura, lingua e cultura italiana. Dal 2012 scrive sul settimanale locale La Settimana di Saronno, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica nel territorio di Saronno, Saronnese e Bassa Comasca. Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante, musicista e organizzatore di eventi. Lavora anche nel mondo della scuola.