Privacy Policy Arte e cucina si uniscono per un evento d'eccezione, ospiti anche il nostro Franco Parisi e Fabiana Macaluso - Oltre la Notizia

Arte e cucina si uniscono per un evento d’eccezione, ospiti anche il nostro Franco Parisi e Fabiana Macaluso

Un evento d’eccezione, dedicato agli artisti, alla creatività, al bello e al buono. Un evento in cui arte, cultura e cibo si uniranno in un connubio originale e unico, da lasciare senza parole. Tra gli ospiti ci sarà anche il nostro amico e appassionato di cucina Franco Parisi, che allieterà i presenti con i suoi piatti prelibati.

Attesa per l’evento organizzato dalla manager Debora Cattoni

C’è grande attesa per l’evento che, Covid permettendo, sarà organizzato a settembre dalla manager Debora Cattoni, scopritrice di volti dalle grandi attitudini artistiche e realizzatrice di eventi dedicati alla storia di Ferruccio Lamborghini. “Creo anche format in cui porto star di Hollywood e nostre celebrities – ci racconta – Ad esempio nel mio In Memory Of Ferruccio Lamborghini nel 2018 ho avuto come guest Robert Davi, l’attore e cantante di Hollywood che celebra Sinatra in tutto il mondo con le sue canzoni, e con grande successo abbiamo coronato una notte magica alla tenuta Lamborghini dove visse gli ultimi 23 anni Ferruccio Lamborghini. Nel 2019/20 ho avuto Vittorio Sgarbi per l’inaugurazione di un evento: ha tenuto una conferenza molto particolare e di specifica dottrina fra motori, arte e bellezza. In tutto ciò mi ha sempre sostenuto il nipote di Ferruccio Lamborghini, Fabio Lamborghini“. Il suo grande sogno è quello di produrre “il film della mia vita, sto solo attendendo alcune cose importanti che sento avverranno, sono molto sensitiva. Ho scritto il primo capitolo di un libro che si chiama Hakuna Matata; Una Ragazza come tante e sto ultimando gli altri due capitoli. E’ una trilogia autobiografica sotto forma di diario, quindi uno stile naïf. E sogno di aprire una mia gallery dove far confluire tutto il mio mondo: arte, motori e bellezza”.

La manager Debora Cattoni

Una manifestazione dedicata a Lamborghini e all’arte

E ora fervono i preparativi per l’evento di settembre, sul quale ancora la manager non si può troppo sbilanciare: “Sarà dedicato ad artisti, in particolar modo a pittori, quindi un movimento d’arte vero e proprio, con performance live, e all’interno ci saranno sempre Lamborghini come decoro e ospiti eccezionali. Fabiana Macaluso, artista attivista di cui mi occupo,  sarà la madrina della serata e ci presenterà il suo gruppo di artisti. Avremo anche il piacere di ospitare Franco Parisi, un simpatico personaggio da tv che con le sue ricette prelibate dedicate al culinario non ci annoierà e soprattutto ci farà testare il suo mondo. E poi tante altre sorprese, non vediamo l’ora”.

Fabiana Macaluso, l’artista attivista che con le sue opere fa anche del bene

La madrina dell’evento, Fabiana Macaluso, oltre ad essere una grande artista internazionale è anche una donna dal cuore d’oro: con le sue opere, infatti, ha fatto anche del bene. E’ un’attivista che ha aiutato molto l’Africa, facendo realizzare un pozzo di acqua potabile in Kenya, che porta il suo nome. “Sta già facendo finire il secondo, inoltre ha sostenuto spese a carico suo per i vaccini contro la malaria”, sottolinea Cattoni, orgogliosa della sua assistita, che con le sue opere riesce a conquistare tutti: “L’arte di Fabiana è molto vicina in alcune sfaccettature a quella di Gauguin. Senza mai imitare o voler copiare un pittore del passato, in Fabiana ritroviamo la natura, le donne con i fiori che richiamano la donna polinesiana, colori e flora ovunque. Emerge in modo particolare l’amore per l’Africa, attraverso le rappresentazione di Masai e figure tribali”. Non solo. Eclettica e poliedrica, Macaluso spazia molto e oggi è anche writer street art: dipinge muri in collaborazione con Chiuto, nome d’arte di un grande writer, nipote del grande tenore Caruso. Il suo scopo non è comunque solo quello di mettere in mostra la sua arte, ma anche di di aiutare senza scopo di lucro artisti da tutto il mondo: ha infatti fondato un suo gruppo, “Visual Art Group”, dove espone molti dipinti di nuovi talenti, per aiutarli a farsi conoscere. Una grande artista e una grande donna, che vuole promuovere la forza femminile e le inesauribili risorse delle donne. “Stiamo portando avanti un progetto che si chiama 100 donne in una, in cui esaltiamo il potere della donna – prosegue Cattoni – Ha raffigurato il mio volto che volerà fra Dubai, New York, San Pietroburgo, Brasile e in altri Paesi”.

L’artista attivista Fabiana Macaluso

 

Arte e cucina con Fabiana e Franco

E all’evento di settembre la sua arte e il suo carisma si uniranno alle abilità culinarie e all’inesauribile energia di Franco Parisi, in un connubio unico. “L’arte si nutre di cibo. L’uomo senza cibo non ha energia. Abbiamo bisogno di amare anche l’arte nel cibo e Franco Parisi rappresenta al 100 per cento questo concetto che si sposa bene con tutto ciò che è divino, sacro e bello – commenta Cattoni – Franco ha una passione innata per la cucina, è un dono di Dio. Noi siamo molto grati di ospitare un personaggio di questo calibro umano e con doti al di fuori del comune. Chi ama il buon cibo e mangiare sano ama la vita. Noi siamo per la bellezza che salverà il mondo, e con tutti questi artisti sono certa di fare centro”. E anche Franco, come Fabiana, ha un grande cuore: attraverso la sua passione per la cucina ha aiutato i meno fortunati. Ha infatti realizzato tre libri con le sue ricette devolvendo il ricavato dalla vendita all’associazione Lega del filo d’oro a sostegno dei sordo-ciechi.

Monica Gregis

Monica Gregis nasce a Milano il 7 luglio 1988. Laureata in Linguaggio dei media e Comunicazione d'impresa all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2012 scrive per i settimanali locali La Settimana di Saronno, Il Giornale di Desio e Il Giornale di Seregno, occupandosi di cronaca, politica, cultura, sport ed eventi. Tra le sue grandi passioni la lettura e il cinema.