Privacy Policy Don Matteo sparito: lo hanno rapito? Boom sui social - Oltre la Notizia

Don Matteo sparito: lo hanno rapito? Boom sui social

Don Matteo sparito: come già preannunciato da tempo dalla Rai, la 13esima edizione sarebbe stata l’ultima della popolarissima fiction, in onda dal 2000, con protagonista Terence Hill nei panni del celeberrimo “sacerdote detective”, ma il pubblico non si aspettava di certo un’uscita di scena così misteriosa. L’addio a Don Matteo, ampiamento pubblicizzato, ha come prevedibile registrato un boom di ascolti, con 6.1 milioni di telespettatori e il 28,8% di share. La curiosità non è però mancata nemmeno sui social, a dimostrazione che la fiction abbia anche un pubblico giovane.

Don Matteo sparito: i social si interrogano e i fan si commuovono

Due sentimenti hanno prevalso al termine dell’ultima puntata di Don Matteo 13: nostalgia per l’addio a uno dei personaggi più amati del piccolo schermo che, in ben 22 anni, ha segnato un’era della tv italiana intercettando diverse generazioni, ma anche smarrimento per un addio così inaspettato. Tutti si sarebbero infatti aspettati un congedo in grande stile tra “fiumi di lacrime” e invece è sparito in pochi minuti, portato via da un’auto con i vetri oscurati. La domanda a cui si cercherà di dare una risposta nelle prossime puntate è dunque: don Matteo è stato rapito? E poi ancora: da chi e perché? C’entra per caso don Massimo, interpretato da Raoul Bova, che entrerà in scena dalla prossima puntata? Commozione, polemica e ilarità si sono dunque fuse insieme in una puntata che sicuramente resterà indimenticabile.

Davide

Davide nasce il 13 aprile 1991. E' laureato in Lettere moderne e Storia e Cultura del Sistema editoriale all'Università degli Studi di Milano e recentemente si è laureato per la terza volta in Letteratura, lingua e cultura italiana. Dal 2012 scrive su un settimanale locale, occupandosi di cronaca, cultura, sport e politica . Ama la musica e le varie forme di spettacolo: nel suo curriculum ha infatti anche un passato da cantante, musicista e organizzatore di eventi. Lavora anche nel mondo della scuola.